E' ARRIVATO L'ARROTINO
di Josè Luis Cavalieri (29/03/2014)


È una commedia, ma è anche uno spezzato di vita comune: una famiglia normale, con normali aspirazioni e normali sentimenti.
Qualcosa a cui siamo abituati, ma è proprio perché il quotidiano passa inosservato, senza scandalo alcuno, che l’autore sente l’esigenza di metterlo in scena. Il palcoscenico diviene così un grande specchio dove lo spettatore può riflettersi ed immedesimarsi, giungendo a più profonde e personali considerazioni. Il desiderio della famiglia De Angelis di elevarsi socialmente non fa che mettere in evidenza le bassezza cui i personaggi si spingono, anche a costo di calpestare valori ed affetti.
Lo scenario è la Roma inizio anni novanta, in una delle sue zone più popolari, dove si incontrano culture, tradizioni e dialetti di provenienza mista. Imbrogli, coincidenze, sorprese e malinconie sono gli ingredienti di questo spettacolo teatrale che accenna anche tragici avvenimenti storici e sociali dell’Argentina degli anni passati.

GLI INTERPRETI
Angela Chiara Tatangelo
Piero Massimiliano Fermani
Peppí Carlo Conte
Assunta Santina Funari
Carla Eleonora Boffi
Il nonno Tommaso Rossi
Karina Tamara Santinelli
L'arrotino Stefano Ceccarelli
Il camionista Paolo Santilli
dott. Thussìa Luigi Panetta
La segretaria Annarita Macciocchi
Carlucci Mauro Savone
 
REGIA:

Daniele Marcovecchio


Questa commedia è stata replicata il 30 marzo, il 5 e il 6 aprile 2015.